09/10/12

PISCINA E TUTORE: SI PUÒ?



Chiede Flavia nel gruppo Piede torto congenito metodo Ponseti:

Domandona a chi ha il bimbo di pochi mesi: c'è qualche attività fisica che può fare, tipo l'acquamotricità per neonati? L'attività in acqua dura un'ora, ma se uno vuole può anche stare meno. Lo so che deve tenere il tutore il più possibile, ma mi chiedevo se fosse possibile partecipare. Grazie...



Conciliare piscina e tutore si può, come confermano gli altri genitori:

Manuele: Diego ora ha 8 mesi, porta il tutore da quando ne aveva 2, ma già dal quarto mese di età sta andando in piscina una volta alla settimana. Anche il dottore ci aveva dato l'ok: toglievamo il tutore in auto o direttamente in piscina, per poi rimetterlo a lezione finita.

Chiara: Anche Antonio fa il corso baby di nuoto da quando aveva tre mesi precisi: tutore fino allo spogliatoio e poi di nuovo a fine lezione! Però in quell'ora di libertà si sgambettava alla grande! E lui, ora che ha due anni, nuota come un piccolo pesciolino! :-)

Elisa: Anche noi abbiamo iniziato il corso a 3 mesi: durava un'ora e toglievamo il tutore negli spogliatoi.

Roberta: Anche noi acqua baby da quando aveva 4 mesi, toglievamo il tutore nello spogliatoio e lo rimettevamo subito finita la lezione.

Angelica: Idem... messo il tutore a 3 mesi e iniziato la piscina che aveva 4 mesi e mezzo. Glielo toglievo e mettevo in piscina. I corsi per neonati in acqua non hanno nessuna controindicazione. Vedrai, sarà bellissimo!!!


Quindi, se al bambino piace, non fatevi problemi riguardo al piede torto e al tutore.


Per confrontarsi con altri genitori su questi argomenti:

Non chiediamo soldi, solo di aiutarci con la vostra firma. Per firmare non è necessario fare donazioni (i soldi comunque non vanno a noi, ma al sito che ospita la petizione).