08/01/12

CBM PER IL PIEDE TORTO: OGNI VIAGGIO COMINCIA CON IL PRIMO PASSO

Sharifu può finalmente muovere i primi passi felice, ora che i suoi piedini sono stati curati presso il centro CCBRT a Moshi in Tanzania.

La mamma di Sharifu era arrivata al centro stanca e disperata: la famiglia di suo marito l'aveva accusata di stregoneria perché il bambino era nato con entrambi i piedi torti.


Dopo un trattamento durato quasi un anno, è guarito completamente.

Il Centro è diventato, nell'arco di 12 mesi, un punto di riferimento per la cura dei bambini nati con il piede torto, che nelle aree più povere del mondo può portare ancora a condizioni di forte disabilità.

CBM è un'ONG con la finalità di sconfiggere le forme evitabili di cecità e di disabilità fisica e mentale nei Paesi più poveri. Di ispirazione cristiana, offre la sua assistenza nel mondo senza fare distinzioni di razza, sesso e religione.

Nel Sud del mondo, a soffrire in modo particolare per le conseguenze sociali della disabilità sono le donne, i bambini e gli anziani. Le donne subiscono una doppia discriminazione come donne e come disabili, correndo anche il rischio di essere vittime di abusi sessuali.

I bambini disabili sono spesso respinti dalla stessa famiglia d'origine e considerati socialmente inutili dalla comunità di appartenenza. Non possono andare a scuola perché non esistono strutture e personale specializzato, e non hanno alcuna possibilità d’integrazione sociale.

In questi paesi povertà e disabilità sono unite in un circolo vizioso. Le persone povere non hanno i soldi per curarsi e rischiano di diventare disabili anche a causa di problemi curabili. Le persone disabili non hanno accesso all’istruzione e al mondo del lavoro, e sono costrette a vivere di stenti.

CBM lavora per spezzare il circolo vizioso tra povertà e disabilità occupandosi di cura e prevenzione della disabilità visiva, fisica, uditiva e mentale.


L'associazione si occupa in particolare di prevenire e curare la cecità, ma anche di altre patologie come il piede torto, l’osteomielite, il labbro leporino e la palatoschisi, la paralisi cerebrale, la spina bifida, ecc.

Il metodo Ponseti viene applicato con ottimi risultati su un numero sempre maggiore di bambini nati con il piede torto per riportare il piede nella posizione corretta.

In collaborazione con Cure Clubfoot Worldwide e Ponseti International Association, CBM promuove la diffusione del metodo Ponseti in Etiopia, Malawi, Zambia, Tanzania, Ruanda, Haiti, Honduras, Paraguay, Laos, Nepal, Uganda, Kenya, e India.

Il progetto CCBRT Kilimanjaro CBR in Tanzania ha come scopo la riabilitazione dei disabili, con particolare attenzione al trattamento del piede torto con il metodo Ponseti. Vengono assistiti anche bimbi con palatoschisi, spina bifida, paralisi cerebrale, uomini e donne malati di AIDS, ciechi o affetti da altre patologie.
In progetto, tra le altre cose, la creazione di una nuova clinica per la cura del piede torto nei neonati con il metodo Ponseti.

Tra i progetti attivi ad Haiti spicca l'Haiti Clubfoot Programme: un programma triennale per l’eliminazione delle condizioni di disabilità dovute al piede torto, che ha già permesso nel 2011 più di 500 trattamenti. Ogni mercoledì, presso l’Ospedale Avventista di Carrefour, vengono visitati dai 40 ai 50 bambini. Oltre ai trattamenti veri e propri, numerosi giovani delle aree in cui è stato attivato l’intervento seguono un percorso di formazione per fornire supporto ed informazioni adeguati alle famiglie dei piccoli pazienti.

Per contribuire a queste iniziative, aiuta CBM Italia (nella causale puoi indicare il nome di un progetto per la diffusione del metodo Ponseti).




Ogni giorno lunghe code di mamme con i loro bambini si mettono in attesa per il trattamento di riposizionamento dei piedini dei figli. Affrontano ore e ore di viaggio ma, come è stato per Sharifu, sanno che i loro bambini potranno guarire e iniziare così il viaggio verso una nuova vita.

Perché ogni viaggio, breve o lungo che sia, inizia con il primo passo.





Per confrontarsi con altri genitori su questi argomenti:

GRUPPO DI FB Piede torto congenito
GRUPPO DI FB Piede torto congenito metodo Ponseti
GRUPPO DI FB Adulti e ragazzi con il piede torto
GRUPPO DI YAHOO Piede_torto_possibili_terapie
Non chiediamo soldi, solo di aiutarci con la vostra firma. Per firmare non è necessario fare donazioni (i soldi comunque non vanno a noi, ma al sito che ospita la petizione).